Dove sono rimborsate le Terapie Digitali in Europa?

Rimborso Europa Terapie Digitali Digital Therapeutics
Situazione del Rimborso in Europa delle Terapie Digitali Digital Therapeutics

Quale è la situazione relativa al rimborso delle Terapie Digitali / Digital Therapeutics in Europa? Quale è la evoluzione attesa per i prossimi anni?

Francia

In Francia, l’HAS (Alta Autorità Sanitaria) ha incluso il primo dispositivo medico basato solo su software nella sua lista di prodotti e servizi sanitari rimborsabili da parte della sanità pubblica.

Viene utilizzato per rilevare le recidive delle neoplasie e le complicazioni durante il follow-up di pazienti affetti da neoplasia ai polmoni ad alto rischio di recidiva.

Germania

L’implementazione in Germania della nuova legge sulla Sanità Digitale (Digitales Versorgungsgesetz – DVG)4 che prevede dal 2020 il rimborso delle Terapie Digitali e di altre tecnologie digitali per la salute di provata efficacia per i cittadini tedeschi coperti dalla assicurazione sanitaria pubblica, rappresenta un punto di svolta per il loro ingresso nella pratica medica europea.

Belgio

mHealthBelgium è la piattaforma belga per applicazioni mobili con marchio CE come dispositivo medico.

Questa piattaforma centralizza tutte le informazioni rilevanti, necessarie e convalidate, delle applicazioni per i pazienti, gli operatori sanitari e le istituzioni sanitarie in 3 lingue (olandese, francese, inglese). I visitatori possono trovare facilmente informazioni su marchio CE, GDPR, conformità, rispetto delle regole di sicurezza e di autenticazione, costo e finanziamento della app.

La piattaforma è costruita attorno ad una piramide di validazione a 3 livelli. Un’app entra sempre al livello inferiore M1 e può salire nella gerarchia via M2 verso il livello superiore M3.

mHealthBelgium è un’iniziativa del governo federale belga che coinvolge molteplici soggetti interessati. La piena attuazione e il coordinamento viene eseguito da beMedTech (federazione di settore dell’industria delle tecnologie mediche) & Agoria (commercio del Belgio), associazione che rappresenta le imprese attive nel settore tecnologico), in stretta collaborazione con 3 autorità nazionali:

  • Agenzia federale per la medicina e i prodotti sanitari (FAMHP): l’autorità competente responsabile della sicurezza, della qualità e dell’efficacia  di farmaci e prodotti sanitari, responsabile del livello M1
  • Piattaforma eHealth: organizzazione federale eHealth che costruisce l’infrastruttura per lo scambio di informazioni in ambito sanitario, responsabile per il livello M2
  • NIHDI: Istituto nazionale per l’assicurazione sanitaria e l’invalidità, responsabile del rimborso di prodotti e servizi sanitari,  responsabile del livello M3

Regno Unito

Nel Regno Unito, il National Institute for Health and Care Excellence – NICE ha finora condotto 2 valutazioni di Terapie Digitali, Deprexis per il trattamento della depressione e Sleepio per il trattamento dell’insonnia.

La analisi delle relazioni sulla valutazione condotta dal NICE può offrire utili indicazioni per lo sviluppo di una modalità di HTA orientata in modo specifico alle Terapie Digitali

Per la terapia digitale antidepressiva Deprexis, il NICE ha così riassunto la propria valutazione:

  • La tecnologia descritta in questo rapporto è Deprexis. Si tratta di un programma online che utilizza tecniche di terapia cognitivo – comportamentale (CBT) per trattare la depressione di grado lieve a moderata in pazienti adulti.
  • Il campo di applicazione di questo rapporto è l’uso di Deprexis in un modello di cura guidato dal terapeuta, in servizi per l’adulto di Miglioramento dell’accesso alle terapie psicologiche (IAPT)
  • La posizione nella terapia (place in therapy) sarebbe probabilmente come una seconda linea di terapia step-2, come alternativa alla CBT condotta di persona. L’utente sarebbe supportato da un terapeuta chi li aiuta a lavorare attraverso il programma e fornisce feedback e guida.
  • Gli elementi principali delle prove di efficacia riassunti in questo rapporto derivano da 3 studi clinici randomizzati controllati di Deprexis in un modello di assistenza guidato dal terapista su 1.187 adulti trattati in Germania e Svizzera. Due studi suggeriscono che Deprexis sia più efficace del controllo liste di attesa (assenza di trattamento) o del trattamento usuale nell’adulto con depressione da lieve a moderata.
  • Un altro studio indica che Deprexis in aggunta alla psicoterapia risulta più efficace della sola psicoterapia.
  • Le principali incertezze su tali prove di efficacia riguardano il fatto che attualmente non c’è alcuna prova di confronto diretto tra Deprexis in un modello di cura guidata dal terapeuta con la CBT condotta di persona.
  • Il costo di Deprexis nel Regno Unito non è ancora disponibile, ma la versione in lingua tedesca è accessibile per circa €297,50 (circa £270 come da dicembre 2017) per persona per 90 giorni di accesso (tasse incluse). Un potenziale impatto sulle risorse potrebbe risultare dall’aumentare di accesso alle cure liberando il tempo del terapista il quale può trattare più persone e fornire trattamenti ad un costo inferiore a quello della CBT condotta di persona.
  • Il gruppo di esperti IAPT ha raccomandato Deprexis per la valutazione in fase pratica nel programma di valutazione IAPT del NICE e del NHS England.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *